Liberi di Suonare – Perchè associarsi?

21 Nov

Perchè tutti gli iscritti a Liberi di suonare avranno diritto agli sconti previsti dalle nostre convenzioni e agevolazioni.

Perchè tutti gli iscritti potranno proporre iniziative e sinergie nuove.

Perchè periodicamente valuteremo nuovi sistemi di intervento anche tramite sondaggi tra gli iscritti.

Perchè tra i tanti obiettivi vorremmo realizzare un codice etico dedicato alla musica dal vivo, che valorizzi la rete di locali, circoli e festival che riconoscono la dignità professionale del musicista e si impegnano a rispettare le regole. Ovvero vogliamo che tutti i gestori dei locali paghino i contruibuti previdenziali ai musicisti e facciano compilare il programma musicale per i diritti di esecuzione e d’autore.

Perchè vogliamo facilitare il riconoscimento  delle autoproduzioni nelle redistribuzioni dei diritti d’autore non attribuibili (il famoso calderone).

Perchè siamo coscienti che a causa di queste ingiustizie e cattive abitudini molti operatori rinunciano ai propri diritti e nella sfiducia che si delinea preferiscono l’autoproduzione di un disco senza dover interagire con questo sitema viziato.

Liberi di suonare vuole interrompere questo meccanismo e diventare l’elemento centrale di un nuovo modo di fare musica.

Più siamo più forti saremo, insieme.

Liberi di Suonare @ MEI2010: Appuntamenti e iniziative

7 Nov

VENERDì 26 NOVEMBRE 2010 – 21:50 Teatro Masini (Anteprima MEI)

Presentazione ufficiale del progetto Giovani e Belli.

Live set di PAOLO BELLI + QBETA + PURAUTOPIA + EVY ARNESANO.

SABATO 27 NOVEMBRE 2010 – dalle 14:45 alle 16:00 – Tenda M (palco principale)

Quarta edizione della rassegna live Cinico d’Autore con:

TERZOBINARIO – Presentazione nuovo album

BENZINA – Presentazione nuovo album

VANDERLEI – Presentazione nuovo album

ULTIMAVERA – Presentazione nuovo album

THE BANDITI – Anteprima nuovo album

SABATO 27 NOVEMBRE 2010 – Casa di Booklet – 17:30

GIOVANNI TRUPPI live in “C’è un me dentro di me“.

SABATO 27 E DOMENICA 28 NOVEMBRE 2010 – Presso il grande stand open space situato all’ingresso del padiglione espositivo principale (Pad.A), che quest’anno sarà realizzato in collaborazione con PROEL, sarà presente una zona merchandising (cd, maglie, spillette e materiale promozionale), un settore dimostrativo curato da GUITARWORKS (produttori di chitarre e bassi su misura), un palco destinato a eventi e set live acustici e un angolo degustazione, curato per il quarto anno dalla prestigiosa casa vinicola CASALE DEL GIGLIO, nel quale un esperto sommelier proporrà assaggi dei migliori vini della cantina. Presso lo stand saranno inoltre presenti rappresentanti dei nostri principali partner, disponibili per incontri e per far conoscere al meglio le attività di partnership che li legano a Liberi di Suonare.

Liberi di Suonare @ MEI 2010

7 Nov

Liberi di Suonare è l’associazione dedicata a chi suona e produce musica indipendente.

26-27-28 Novembre 2010

Meeting degli Indipendenti di Faenza

Stand Open Space – Ingresso Padiglione A

Anche quest’anno Liberi di Suonare, l’associazione nata dall’esperienza della indie label romana CinicoDisincanto per soddisfare le esigenze degli artisti che si autoproducono e delle piccole realtà indipendenti, sarà presente al MEI di Faenza, la fiera della musica indipendente giunta alla sua XVI edizione. Un’occasione di confronto e creatività, un momento di incontro per tutti coloro che vogliono sentirsi “liberi di suonare”. Il MEI 2010, come ogni anno, offrirà lo spunto per fare il bilancio di un anno di attività e presentare gli eventi e le iniziative della prossima stagione.